GAL Oglio Po: Nuove risorse allo sviluppo rurale

Piano di Sviluppo Locale

“Terre d’acqua: un territorio da vivere. Qualità, tradizione e innovazione tra Oglio e Po”

Nuove risorse allo sviluppo rurale

I bandi e le opportunità di finanziamento per il territorio

Il Gruppo di Azione Locale (GAL) Oglio Po terre d’acqua soc. cons. a r.l. si costituisce nel 2002 su impulso delle Province di Mantova e Cremona, come soggetto attuatore dell’I.C. Leader+, al fine di promuovere l’avvio di nuove iniziative economiche e di favorire la valorizzazione delle risorse umane e materiali del territorio stimolando la collaborazione tra enti locali ed imprenditorialità privata.

Nell’ambito della Programmazione Comunitaria 2007-2013 il GAL ha ottenuto l’approvazione del Piano di Sviluppo Locale “Terre d’acqua: un territorio da vivere. Qualità, tradizione e innovazione tra Oglio e Po”, con un contributo pubblico pari  ad euro 5.686.941,67 da erogare sul territorio di riferimento[1].

Aziende agricole, microimprese, Enti Locali, fondazioni e associazioni senza scopo di lucro possono presentare domanda di contributo sulle opportunità offerte dal Piano di Sviluppo Locale, che riguardano essenzialmente la diversificazione delle attività agricole (vendita diretta, agriturismi, altre attività di diversificazione, etc.), la produzione di energia da fonti energetiche rinnovabili (impianti per aziende agricole, microimprese, Enti Locali), la valorizzazione del paesaggio (recuperi strutturali, riqualificazione ambientale, rete dei teatri e dei musei, etc.), nonché il rafforzamento (strutture ricettive, infrastrutture per la fruizione del territorio, etc.) e la promozione dell’offerta turistica integrata.

E’ possibile consultare il sito www.galogliopo.it per scaricare i bandi attualmente in pubblicazione, inerenti la realizzazione di punti vendita presso le aziende agricole, la realizzazione di centri di aggregazione dell’offerta e l’avvio di impianti per la produzione di energia da fonti energetiche rinnovabili sia per le aziende agricole che per gli Enti Locali (scadenza 31 gennaio 2011).

In allegato una sintesi dei bandi del Piano di Sviluppo Locale.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare gli uffici del GAL telefono + 39 0375/97664, e-mail servizio.tecnico@galogliopo.it

Misura 1.1 “Filiera corta” azione 6 “Realizzazione di punti di vendita presso le aziende agricole” – APERTO

Pubblicazione: dal 2/11/2010 al 31/01/2011

Chi può presentare domanda: aziende agricole in forma singola o associata

Cosa finanzia: realizzazione e miglioramento di punti vendita presso le aziende

Percentuale di contribuzione: 35-40%

Misura 1.1 “Filiera corta” azione 6 “Realizzazione di centri di aggregazione dell’offerta” – APERTO

Pubblicazione: dal 2/11/2010 al 31/01/2011

Chi può presentare domanda: aziende agricole

Cosa finanzia: realizzazione di centri aggregati dell’offerta

Percentuale di contribuzione: 20-30%

Misura 2.1 “Produzione di energia da fonti energetiche rinnovabili” azione 3 “Avvio di microimpianti presso le imprese agricole” – APERTO

Pubblicazione: dal 2/11/2010 al 31/01/2011

Chi può presentare domanda: aziende agricole in forma singola o associata

Cosa finanzia: impianti per la produzione di energia da fonti energetiche rinnovabili destinati all’autoconsumo (max 1 MW) ed interventi per il risparmio energetico

Percentuale di contribuzione: 35-40%

Misura 2.1 “Produzione di energie da fonti energetiche rinnovabili” azione 4 “Diffusione delle buone prassi nella gestione delle energie rinnovabili” – APERTO

Pubblicazione: dal 2/11/2010 al 31/01/2011 (seconda apertura prevista: ottobre 2011)

Chi può presentare domanda: Enti Locali territoriali in forma singola o associata

Cosa finanzia: impianti per la produzione di energia da fonti energetiche rinnovabili per esigenze di pubblica utilità (max 1 MW)

Percentuale di contribuzione: 100%

Misura 1.2 “Diversificazione delle attività agricole” azione 2A “Realizzazione delle strutture di agriturismo”

Pubblicazione: inizio 2011

Chi può presentare domanda: aziende agricole in forma singola o associata

Cosa finanzia: realizzazione e miglioramento di strutture agrituristiche

Percentuale di contribuzione: 40%

Misura 1.2 “Diversificazione delle attività agricole” azione 2B “Realizzazione di attività di diversificazione”

Pubblicazione: inizio 2011

Chi può presentare domanda: aziende agricole in forma singola o associata

Cosa finanzia: realizzazione di attività di diversificazione (percorsi in azienda, itinerari didattico naturalistici, custodia animali, piste ciclabili, etc.)

Percentuale di contribuzione: 40%

Misura 2.1 “Produzione di energie da fonti energetiche rinnovabili” azione 3 “Avvio di microimpianti presso le microimprese”

Pubblicazione: inizio 2011

Chi può presentare domanda: microimprese in forma singola o associata

Cosa finanzia: realizzazione di impianti  per la produzione di energia da fonti energetiche rinnovabili e/o per il risparmio energetico

Percentuale di contribuzione: 50%

Misura 4.1 “Vivere e scoprire il territorio” azione 2 “Diffusione delle strutture ricettive”

Pubblicazione: inizio 2011

Chi può presentare domanda: microimprese/persone fisiche in forma singola o associata

Cosa finanzia: realizzazione e miglioramento di strutture per la ricettività minore (B&B, ostelli, affittacamere, case vacanze, etc.)

Percentuale di contribuzione: 50%

Misura 3.1 “Valorizzazione dello spazio rurale e del paesaggio” azione 2  “Valorizzazione e recupero del patrimonio storico – culturale – architettonico”

Pubblicazione: inizio 2011

Chi può presentare domanda: Enti Locali territoriali, Consorzi Forestali, Fondazioni e Associazioni senza scopo di lucro, in forma singola o associata

Cosa finanzia: punti informativi per i visitatori e risanamenti conservativi ai fini espositivi

Percentuale di contribuzione: 90%

Misura 3.1 “Valorizzazione dello spazio rurale e del paesaggio” azione 2  “Valorizzazione e recupero del patrimonio storico – culturale – architettonico”

Pubblicazione: inizio 2011

Chi può presentare domanda: Enti locali territoriali, Fondazioni e Associazioni senza scopo di lucro, in forma singola o associata

Cosa finanzia: recupero destinati all’erogazione di servizi di utilità sociale alla popolazione rurale

Percentuale di contribuzione: 100%

Misura 4.1 “Vivere e scoprire il territorio” azione 1 “Realizzazione di percorsi e infrastrutture per la fruizione del territorio”

Pubblicazione: fine 2010 – inizio 2011

Chi può presentare domanda: Strade del vino e dei sapori, Enti Locali, Consorzi forestali, Fondazioni e Associazioni senza scopo di lucro, in forma singola o associata

Cosa finanzia: infrastrutture su piccola scala (segnaletica), infrastrutture ricreative con servizi di piccola ricettività

Percentuale di contribuzione: 90%

Misura 3.2 “Conoscenza diffusa dell’identità locale” azioni 1A “Valorizzazione della rete dei musei e della didattica ambientale” e 2A “Valorizzazione della rete dei teatri”

Pubblicazione: fine 2010 – inizio 2011

Chi può presentare domanda: Enti Locali territoriali, Fondazioni e Associazioni senza scopo di lucro

Cosa finanzia: arredi, attrezzature e strumentazioni per sviluppare attività ricreative e didattiche volte al passaggio generazionale del patrimonio identitario locale

Percentuale di contribuzione: 100%

Per ulteriori informazioni è possibile contattare gli uffici del GAL ai seguenti recapiti:

telefono + 39 0375/97664

e-mail servizio.tecnico@galogliopo.it

web: www.galogliopo.it

[1] Il territorio del GAL Oglio Po terre d’acqua comprende i Comuni Mantovani di:Acquanegra sul Chiese, Bozzolo, Canneto sull’Oglio, Casalromano, Castellucchio, Commessaggio, Dosolo, Gazzuolo, Marcaria, Pomponesco, Rivarolo Mantovano, Sabbioneta, San Martino dall’Argine, Viadana.

Informazioni Contattando la Dr. Martina Fusari tel. 0376-375421 – martina.fusari@coldiretti.it

Print Friendly, PDF & Email