Educazione Campagna Amica

PROGETTO NAZIONALE DI EDUCAZIONE PER LE SCUOLE

L’agricoltura è ambiente, economia, cultura, vita: conoscerla vuol dire stabilire un rapporto con la natura, ma anche misurarsi con questioni cruciali come la sostenibilità dello sviluppo e il consumo consapevole.

I bambini e i ragazzi sono i più esposti al rischio di dimenticare o non sapere che cosa sia la campagna. La terra, i prodotti agricoli, gli animali, il paesaggio agrario rischiano oggi di diventare solo realtà virtuali distanti dalla vita di tutti i giorni.

Il progetto “Educazione alla Campagna Amica”, su iniziativa di Donne Impresa Coldiretti, è nato dunque per far incontrare il mondo della scuola e l’agricoltura, sensibilizzando i giovani ai valori della sana alimentazione, della tutela ambientale e dello sviluppo sostenibile, del territorio come luogo di identità e di appartenenza.

Le molteplici attività che si realizzano durante lo svolgimento delle iniziative provinciali aiutano i ragazzi a sentirsi protagonisti di una relazione forte con l’agricoltura ed a scoprire che veramente la campagna è loro amica.

Il progetto mira quindi al riavvicinamento del consumatore alla realtà agricola tradizionale dal punto di vista storico produttivo e di conoscenza del territorio, passando attraverso l’informazione e la divulgazione nelle scuole.

Il contatto con le aziende agricole, con chi opera nel territorio con chi produce e con coloro che sono i detentori della nostra tradizione e cultura, infatti, è un mezzo efficiente ed efficace per far conoscere ai ragazzi il loro territorio, la nostra cultura alimentare e riportare nelle famiglie questa conoscenza, promuovendo il territorio e le nostre aziende agricole.

Il progetto si sviluppa sul territorio con l’obiettivo di far conoscere agli alunni, agli insegnanti ai genitori, l’importanza delle nostre origini, partendo dalla conoscenza del territorio, dell’ambiente, e dei prodotti tipici.

Il progetto “Educazione alla Campagna Amica”, un programma attivato con successo su tutto il territorio nazionale, si pone come obiettivi principali:

  • Informare sull’agricoltura di oggi: tecnologie, professionalità, mercati, imprese, multifunzionalità, prodotti agricoli del territorio.
  • Ascoltare una conoscenza antica: La ciclicità della natura, il lavoro manuale, il rapporto con la natura.
  • Riscoprire le radici della cultura rurale: visitare i musei della civiltà contadina e dell’attività agricola di ieri, apprezzare le arti minori e le culture locali.
  • Spiegare i processi produttivi: allevare gli animali, coltivare i campi, trasformare i prodotti, il tempo dell’attesa, la semina ed il raccolto.
  • Conoscere gli alimenti ed i principi di una sana alimentazione: le caratteristiche dei cibi, mangiare prodotti del nostro territorio, saper leggere le etichette.
  • Recuperare i suoni ed i gusti della campagna: il rumore del vento, della pioggia sui campi, i suoni degli animali, il silenzio, gli odori, i sapori.
  • Incontrare i protagonisti: le storie delle donne e degli uomini che hanno scelto la vita in campagna.
  • Conoscere il territorio: la storia, la cultura, l’ambiente dei nostri territori, il ruolo dell’agricoltura, i prodotti locali, i cibi e la gastronomia.
  • Educare alla sostenibilità: conoscere le problematiche dello sviluppo sostenibile (energia e fonti rinnovabili), educare i comportamenti individuali nella vita quotidiana.

Coldiretti propone alle scuole una vasta tipologia di attività sui temi di Educazione alla Campagna Amica:

  • Questionari, per conoscere le abitudini alimentari e più in generale i comportamenti dei bambini e dei ragazzi in riferimento ai temi trattati.
  • Lezioni in classe, alimentazione, territorio, sviluppo sostenibile, ecc.
  • Laboratori del gusto, per educare i bambini a riconoscere i sapori.
  • Ricerche, elaborazione di dati, comunicazione multimediale, per insegnare ai ragazzi a trasmettere le loro scoperte e le loro idee.
  • Corsi per gli insegnanti, Agricoltura, alimentazione, territorio, sostenibilità.
  • Concorsi tematici, Proposti ai giovani sui diversi argomenti trattati.
  • Fattorie Didattiche, i ragazzi vengono accolti dalla rete di “Fattorie didattiche” di Coldiretti, vere e proprie aule all’aperto.

I percorsi scolastici si individueranno in base alla tipologia di scuola e classi interessate (dalle scuole dell’infanzia agli istituti superiori), necessità insegnati e programma scolastico.

Per quanto riguarda la provincia di Mantova il progetto Educazione Campagna Amica è promosso da COLDIRETTI MANTOVA, in collaborazione con le associazioni e movimenti:

  • Campagna Amica
  • Donne Impresa
  • Terranostra

Per informazioni e adesioni si può contattare la referente: Dott.sa Valeria Vinciguerra  – telefono 0376/375352 – valeria.vinciguerra@coldiretti.it

Print Friendly, PDF & Email