Il contadino della (s)porta accanto

Il contadino della (s)porta accanto

Dal produttore al consumatore: esperienze a confronto

Non tutti i mercati sono uguali. Nemmeno quando dietro il banco c’è chi il cibo lo produce. Lo scopriremo insieme grazie alla tavola rotonda “Il contadino della (s)porta accanto”, in programma per domenica 9 marzo (ore 18) a Casa Slow, in via Arrivabene 22. Organizzato dalla Condotta Slow Food di Mantova, il dibattito metterà a confronto i mercati contadini organizzati dal Consorzio agrituristico mantovano Verdi Terre d’acqua, i Mercati della Terra di Slow Food e i mercati di Campagnamica Coldiretti.

Ne parleranno Giuseppe Groppelli, presidente dell’associazione Terranostra Mantova e Agrimercati Campagna amica, Marco Boschetti, direttore del Consorzio agrituristico mantovano, ed Enrica Agosti, componente della segreteria regionale di Slow Food Lombardia. Modererà l’incontro il giornalista Matteo Bernardelli.

L’appuntamento di domenica 9 marzo sarà anche l’occasione per parlare delle varie forme della vendita diretta e, più in generale, delle tante possibilità, per gli imprenditori agricoli, di integrare il proprio reddito.

Questo è il primo di una serie di iniziative dedicate al cibo, al mondo agricolo e al nostro territorio che Slow Food Mantova, a congresso il 23 marzo, intende promuovere da qui all’estate. Da aprile a giugno l’associazione si concentrerà su ogm, agricoltura biologica, consumo di suolo.

Dopo la tavola rotonda, alle 20, sarà servita una cena degustazione con prodotti buoni, puliti e giusti (a pagamento, prenotazione obbligatoria al 335 1250639).

slowfood-mantova

Print Friendly, PDF & Email